L'IMPORTANZA DELLA CURA DELL'AMBIENTE E DEL VOLONTARIATO

Data:

venerdì, 26 febbraio 2021

Argomenti
Notizia
Disegni classe 3A Einaudi - 3.jpg

Bella esperienza quella vissuta, sabato 20 Febbraio, da alcune classi delle nostre Scuole primaria e secondaria di primo grado in visita contingentata al cantiere di ripulitura della scarpata prospiciente Viale Sacerdote. Grazie all'iniziativa promossa dal Comune di Fossano in collaborazione con numerose Associazioni di volontariato, che tutto l'Istituto "Andrea Paglieri" ringrazia di vero cuore, un buon numero di alunni ha seguito una originale ed interessante lezione di Educazione civica.

I ragazzini delle classi 5ªD/E dell' "Einaudi", grazie all'intento dell'iniziativa della mattinata ecologica, hanno riflettuto sul discorso di Greta Tunbergh ed in particolare li ha colpiti la frase "NON SI È MAI TROPPO PICCOLI PER FARE LA DIFFERENZA". Non vi è, infatti, un'età per iniziare a prendersi cura dell'ambiente che ci circonda: lo si può fare ogni giorno per cui il loro slogan è "Inizia anche tu!".

Coinvolti nell'iniziativa anche gli alunni della classe 3ªA, sempre del plesso "Einaudi", che hanno tradotto in simpatici disegni, alcuni dei quali corredano il presente articolo, i propri pensieri sulle tematiche ecologico-ambientali, nonché gli alunni frequentanti le classi 2ªA e 3ªA della Scuola media di Via Dante, che hanno espresso per iscritto, in due significativi testi, che qui di seguito vi proponiamo, le proprie osservazioni e le proprie considerazioni su quelle stesse tematiche.        

                                                                                                   Le insegnanti

Inquinamento, solidarietà ambientale e miglioramento dei nostri stili di vita sono tutti argomenti che abbiamo commentato insieme ai volontari che sabato hanno ripulito la scarpata di viale Sacerdote.

Un’esperienza interessante ed istruttiva che ci ha insegnato uno stile di vita più rispettoso dell’ambiente e della natura che ci circonda, natura che l’uomo sta pian piano distruggendo. 

Chiudere il rubinetto quando ci si lava i denti o preferire la doccia al bagno sono piccoli gesti che possono aiutare in questo tempo dove l’uomo sta esaurendo le risorse più importanti del pianeta. L’inquinamento è stato molto discusso ed approfondito. Abbiamo capito che anche flora e fauna muoiono e vengono degradate dall’eccessivo sfruttamento delle risorse e dalla maleducazione delle persone, che buttano i rifiuti a terra o ancora peggio in mare. Molti giovani, in tutto il mondo, si stanno impegnando per sostenere la battaglia ambientale, seguendo l’esempio di Greta Thunberg. Questa esperienza è stata molto utile, ci ha sensibilizzati e ci ha fatto capire l’importanza di non inquinare ed impegnarsi per un futuro sostenibile.

Gli alunni della classe 2A di Via Dante

Con questa istruttiva esperienza abbiamo approfondito l’importanza della cura dell’ambiente e del volontariato. L’ambiente va rispettato, valorizzato e vissuto correttamente, perché è la nostra casa. Durante l’osservazione dell’attività di pulizia della scarpata, abbiamo notato che la nostra città, seppur piccola, è ugualmente “vandalizzata”. Tra i cespugli e l’erba sono presenti oggetti come borse, lattine, bottigliette di plastica e addirittura siringhe che, se dispersi nell’ambiente, risultano pericolosi ed hanno tempi lunghissimi di decomposizione. Siamo rimasti stupiti dalla notevole quantità di rifiuti presenti, che non avevamo mai notato. Grazie ai volontari ci siamo soffermati sulla nostra realtà e abbiamo compreso l’utilità del loro servizio, prezioso per un corretto funzionamento dell’equilibrio tra l’uomo e la natura. Però non dobbiamo delegare questo compito ad altri, ma renderci tutti utili e pronti a consegnare alle prossime generazioni un mondo pulito e vivibile. È giusto pensare che chi arriva dopo di noi voglia trovare un ambiente pulito e gradevole, così come a noi l’hanno consegnato.

Gli alunni della classe 3A di Via Dante

      

 

Questo sito utilizza cookie tecnici per erogare i propri servizi.

Dettagli dei cookies